Nelle precedenti discussioni abbiamo imparato a familiarizzare con la User Experience, disciplina capace di generare piccole e grandi innovazioni in molteplici contesti, anche in quello industriale. Oggi vorrei proporre una piccola carrellata sulle figure professionali che spesso sentiamo in giro e che ricadono sotto l’ombrello della UX, al fine di capire chi sono, cosa fanno e come intervengono nell’intero processo di creazione di un’esperienza utente ottimale.



User researcher
Ha il compito di approfondire e studiare i comportamenti degli utenti, le loro esigenze, le motivazioni e le aspettative. Conduce analisi qualitative e quantitative, analizza i risultati della ricerca e li traduce in dati utilizzabili al fine di identificare opportunità di miglioramento dell’esperienza utente. Forniscono feedback in tutte le fasi di progettazione: dalla definizione del concept di progetto (l’idea progettuale) fino allo sviluppo finale del prodotto.



Usability analist
Ha il compito di identificare i problemi di usabilità di un prodotto applicando tecniche e metodologie proprie di questa disciplina, ad esempio: valutazioni esperte, valutazioni euristiche e test. Oltre ad evidenziare le problematiche relative l’usabilità può fornire indicazioni importanti per il miglioramento dell'esperienza, quali “quick win” (piccoli interventi risolutivi efficaci). Garantisce che gli obiettivi di usabilità siano raggiunti misurando i risultati e valutando il successo delle soluzioni adottate.



Information architect
Si occupa della definizione dell’architettura informativa di un sito web o applicativo. In particolare sulla costruzione e ottimizzazione del modo in cui le informazioni sono presentate in un ambiente digitale. Si occupa anche della creazione dei wireframe, delle specifiche funzionali, delle mappe logiche, della costruzione di personas e scenari e di qualsiasi artefatto utile alla descrizione dell’esperienza utente.



Interactive designer
Ha il compito di elaborare i dati degli utenti raccolti in fase di ricerca e generare un concept di interazione capace di creare un’esperienza pertinente, coinvolgente e accessibile per tutti gli utenti. Partecipa alla creazione di prototipi rapidi che illustrano in funzionamento di un’applicazione o servizio e coopera con visual designer per creare soluzioni progettuali complete e consistenti.



Visual designer
Si occupa della creazione di un linguaggio visivo coerente con le linee guida del marchio e lo applica ai wireframe precedentemente prodotti. Fanno affidamento su principi riconosciuti (psicologia della percezione -principi della Gestalt-), sulla conoscenza degli elementi grafici, degli standard del brand e su sistemi di progettazione coerenti.



User experience (UX) designer
Si tratta generalmente di una figura “tuttofare” nel processo di progettazione. Si concentra sulla creazione dell'esperienza utente di successo in tutte le fasi progettuali attraverso varie attività tra cui: la ricerca, la raccolta di feedback, l'analisi, l’applicazione di buone pratiche e lo svolgimento di test utente.




Reference

https://dynomapper.com/blog/19-ux/176-ux-careers

Contributi e commenti (0)

Nessun elemento presente.

Vuoi vedere altre discussioni?

Per partecipare attivamente è necessario farsi riconoscere, accedi o registrati anche con i tuoi account social.