È stato un’ottima annata, quella appena conclusa, per i musei statali italiani: dopo il trend positivo avviato a seguito della riforma del 2014, nel 2017 si confermano risultati storici.

Secondo i dati del Mibact, che risalgono alla metà di novembre, gli incassi in tre anni sono stati circa 50 milioni di euro in più (+38,4% tra il 2013 e il 2016 a quasi 175 milioni) con un trend che continua a crescere ancora nel 2017 (+13,5%).

Anche i visitatori sono in aumento: dai 38,4 milioni del 2013 siamo passati ai 45,5 del 2016 (+18,5%). Restiamo in attesa degli gli ultimi dati dell’anno per scoprire se è stato raggiunto il record dei 50 milioni di presenze nel 2017.

Tra le regioni che si sono messe in luce ci sono la Liguria (+22,7% di visitatori e +8,4% di incassi), laPuglia (+18,3% e +13,5%), il Veneto (+20% e +73,7%), il Friuli Venezia Giulia (+13,7 e +19,2%), la Toscana (+10,5% e +14,9%) e la Campania (+10,8% e +13,9%).


Per approfondimenti

http://www.ilsole24ore.com/art/arteconomy/2017-11-13/musei-statali-prosegue-corsa-visitatori-e-incassi-174542.shtml?uuid=AE3RrLAD

Contributi e commenti (0)

Nessun elemento presente.

Vuoi vedere altre discussioni?

Per partecipare attivamente è necessario farsi riconoscere, accedi o registrati anche con i tuoi account social.