È operativa la Piattaforma macroregionale “AlpGIP” (Alpine growth investment platform), cui Regione Lombardia ha aderito assieme alle regioni Piemonte e Valle d’Aosta e alla provincia di Bolzano (ognuna tramite la propria società finanziaria).

Le risorse messe a disposizione dalla piattaforma sono pari a 48 milioni di euro: 27,5 milioni (di cui 15 messi a disposizione dalla Giunta regionale lombarda) provenienti dai partner e 20,6 milioni conferiti dal Fondo Europeo di Investimento.

"In questo modo - ha spiegato l'assessore regionale all'Università, Ricerca ed Open Innovation Luca Del Gobbo - puntiamo a creare un contesto favorevole ad attrarre investimenti sia di operatori privati che di investitori istituzionali. L'obiettivo è dunque quello di sostenere l'innovazione delle Pmi in fase di crescita ad alto potenziale innovativo".

La Piattaforma impiega le proprie risorse in Fondi specializzati in investimenti sulle start up (che sottoscrivono quote di capitale delle imprese scelte) oppure direttamente in imprese innovative.

L’iniziativa - grazie alla partecipazione di AlpGip nei fondi di venture capital e private equity al massimo per il 50% - genererà un impatto sul territorio della macroregione pari ad almeno 100 milioni di euro.

In ogni Regione è garantito il rientro almeno della stessa quantità di risorse messe a disposizione.

Vuoi vedere altre news?

Per partecipare attivamente è necessario farsi riconoscere, accedi o registrati anche con i tuoi account social.